TERMINI E CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE

Art. 1 - DENOMINAZIONE
Una Ghirlanda di Libri - Fiera dell'Editoria Indipendente.
 

ART. 2 - SCOPO
Gli Organizzatori si propongono far entrare la città in una grande esperienza collettiva in termini di capacità attrattiva di coinvolgimento delle realtà locali e di complessiva crescita culturale e del territorio.


ART. 3 - LUOGO DELLA MANIFESTAZIONE E DATA
Villa Casati Stampa di Soncino, Piazza Soncino 3, 20092 Cinisello Balsamo MI. 
La fiera è prevista per il 17-18 settembre 2022.

 

Art. 4 - EDITORI ESPOSITORI AMMESSI
Possono partecipare alla Fiera esclusivamente le case editrici indipendenti che non facciano parte o siano partecipate da uno dei quattro maggiori gruppi editoriali italiani. Non potranno aderire alla Fiera quelle società che svolgono l’attività editoriale come produzione di libri pagati dagli autori.
I libri esposti da ciascun editore dovranno far parte esclusivamente della propria produzione e potranno essere messi in vendita.


Art. 5 - DOMANDA DI PARTECIPAZIONE
La domanda di adesione deve essere spedita via e-mail alla Segreteria Organizzativa all’indirizzo unaghirlandadilibri@gmail.com. Non saranno prese in considerazione le domande di partecipazione che non presenteranno i seguenti allegati: Domanda di adesione compilata e firmata e Copia della contabile del bonifico. La Segreteria Organizzativa comunicherà l’accettazione della domanda all’Editore Espositore via email e si riserva la facoltà di rifiutare le domande di partecipazione alla Fiera, senza obbligo di motivazione, restituendo quindi la somma versata.


Art. 6 - COMPOSIZIONE E ASSEGNAZIONE DEGLI STAND
Sono cinque gli allestimenti proposti (Vedi “Domanda di adesione”).
Possibilità di scarico e allestimento stand: verranno comunicati prossimamente.

 

Art. 7 - CONDIZIONI DI PAGAMENTO
I contributi economici vanno saldati per intero alla presentazione della Domanda di adesione effettuando un bonifico bancario. Gli Organizzatori si riservano inoltre di valutare eventuali danni subiti e procedere per vie legali. La fattura verrà corrisposta a pagamenti avvenuti.
 

Art. 8 - DIVIETI
Agli Espositori è vietato in particolare:

  • applicare sconti superiori a quanto previsto a norma di legge (5%);

  • cedere a terzi, anche parzialmente, subaffittare e/o scambiare gli Stand assegnati;

  • utilizzare gli spazi della fiera, sia interni che esterni, ad uso proprio senza aver ottenuto regolare autorizzazione dall’organizzatore (per esempio: realizzare interviste o video-interviste con testate non accreditate alla manifestazione);

  • utilizzare gli spazi conferenze e/o presentazioni oltre il tempo concordato se non espressamente autorizzati dall’Organizzatore.

  • usare forme di propaganda che danneggino, a giudizio dell’Organizzatore, gli altri Espositori, la Manifestazione, gli Sponsor;

  • usare forme di pubblicità all’esterno degli spazi, nelle corsie, nei viali o nelle adiacenze della sede espositiva;

  • realizzare allestimenti o lavori non autorizzati espressamente dall’Organizzatore;

  • applicare carichi alle pareti, alle palificazioni per illuminazione, ecc.;

  • attaccare o appendere cavi, pannelli, stendardi, adesivi, accendere candele ecc.;

  • lasciare incustoditi strumenti o mezzi pericolosi se non preventivamente disabilitati nel funzionamento;

  • introdurre nella sede fieristica materiali pericolosi senza le prescritte cautele e le necessarie autorizzazioni delle autorità competenti.

 

Art. 9 - SVOLGIMENTO DELLA MANIFESTAZIONE

La Fiera sarà aperta al pubblico dalle ore 10.00 alle ore 19.00. L’Espositore potrà accedere al proprio Spazio un’ora prima dell’apertura al pubblico. La Segreteria Organizzativa si riserva il diritto di modificare l’orario di apertura e chiusura senza che ciò possa dar luogo a qualsiasi pretesa di rimborso o di indennità da parte dell’Espositore. Al fine di favorire l’affluenza dei visitatori, la Segreteria Organizzativa si riserva altresì il diritto di variare a propria discrezione le vie e le porte di entrata e di uscita alla manifestazione. Non è consentito disallestire prima dell’orario di chiusura dell’ultimo giorno, senza aver preso accordi con l’Organizzatore. In difetto l’Espositore pagherà una penale di 500,00 euro.
Durante le ore notturne di chiusura, i libri saranno custoditi all’interno dell’area di proprietà della Villa.


Art. 10 - MOVIMENTAZIONE DEI COLLI IN ENTRATA E IN USCITA
L’Organizzatore, comunicandolo via mail all’indirizzo unaghirlandadilibri[@]gmail.com provvederà a informare gli Espositori sui tempi e le modalità di entrata e di uscita dei colli contenenti i libri destinati alla Fiera.


Art. 11 - ALLESTIMENTO E ARREDAMENTO STAND

Nello Stand potranno essere esposti unicamente le pubblicazioni e i prodotti dell’Espositore. Giorni e orari destinati all’allestimento verranno comunicati successivamente. Gli Organizzatori sono ritenuti indenni da ogni responsabilità per danni a cose e/o persone e/o animali provocate dagli espositori durante l’allestimento e per tutta la durata della Manifestazione compresi i giorni di allestimento/disallestimento e Responsabilità Civile verso terzi con esclusione di ogni diritto di rivalsa e/o indennizzo. L’espositore è responsabile altresì per tutti i danni arrecati alla struttura ospitante.


Art. 12 - SMONTAGGIO, RICONSEGNA DEGLI SPAZI
Alla chiusura della manifestazione, l’Espositore dovrà provvedere a sgomberare gli spazi assegnati entro 2 ore dalla chiusura. L’Organizzatore non sarà responsabile per i materiali lasciati oltre il termine disposto.


Art. 13 - SORVEGLIANZA E PULIZIA

Dal momento della presa di possesso dello spazio, la custodia e la sorveglianza dello stesso e di quanto in esso contenuto è affidata all’Espositore sino alla sua riconsegna a esclusione delle ore di chiusura. Gli Organizzatori non rispondono pertanto di oggetti o beni lasciati incustoditi all’interno dello Spazio assegnato durante le ore di apertura della Fiera. L’Espositore dovrà provvedere in proprio alla pulizia dello spazio espositivo esclusivamente nell’ora precedente l’apertura giornaliera. 


Art. 16 - ASSICURAZIONI
L’Organizzatore, pur garantendo la sorveglianza e la copertura assicurativa di responsabilità civile, fa obbligo agli Espositori di coprire con la propria compagnia di assicurazione i prodotti esposti. L’Organizzatore non si assume pertanto alcuna responsabilità per furti, rapine, danni, incendi, etc. È fatto obbligo per l’Espositore inserire nella polizza di assicurazione la voce: rinuncia di rivalsa nei confronti dell’Organizzatore.


Art. 17 - RINUNCIA ALLA PARTECIPAZIONE
La rinuncia dell’Espositore a partecipare alla Fiera, per qualsiasi motivo, dovrà essere comunicata tramite email alla Segreteria Organizzativa. La Segreteria Organizzativa mantiene il diritto a trattenere tutte le somme versate o dovute dall’Espositore a titolo di acconto. Se la rinuncia perviene oltre il 31 maggio 2022  l’Espositore sarà comunque tenuto al pagamento dell’intero corrispettivo.


Art. 18 - DIRITTO DI RIPRODUZIONE E PUBBLICITÀ
L’Espositore presta il proprio preventivo assenso all’effettuazione di riproduzioni grafiche, fotografiche e/o cinematografiche del complesso espositivo dei padiglioni e di tutto quanto in esso contenuto e alla vendita di tali riproduzioni da parte dell’Organizzatore.
L’esercizio della pubblicità all’interno degli spazi, in ogni sua forma, è riservato in via esclusiva all’Organizzatore. È rigorosamente vietata qualunque forma di pubblicità ad alta voce o con l’impiego di altoparlanti o di altri apparecchi o mezzi visivi e sonori, nonché la distribuzione fuori dallo Stand di cataloghi, listini e di materiale pubblicitario di ogni natura. È altresì vietata fuori dallo Stand ogni attività che possa turbare o recare danno all’immagine e al corretto svolgimento della Fiera.


Art. 19 - LIVELLO SONORO
Agli Espositori non è consentito l’uso di apparecchi per la riproduzione di musica e suoni. La Segreteria Organizzativa potrà autorizzare per iscritto eventuali eccezioni. L’autorizzazione potrà essere revocata con effetto immediato in qualsiasi momento.


Art. 20 - RINVIO O SOSPENSIONE
Nel caso in cui, per qualsiasi ragione, la Fiera non potesse avere luogo l’Organizzatore darà immediata comunicazione all’Espositore a cui restituirà le somme versate decurtata del 30% per tutta la comunicazione già avviata, alle presentazioni online e al servizio di BookCrossing. L’Organizzatore è esonerato da ogni responsabilità nel caso di chiusure anticipate o sospensioni temporanee.


Art. 21 - ULTERIORI NORME
L’Organizzatore si riserva il diritto di emanare ulteriori norme e disposizioni necessarie per il corretto svolgimento della Fiera che l’Editore Espositore si impegna a rispettare.


Art. 22 - OSSERVANZA Dl LEGGI E REGOLAMENTI
L’Editore Espositore è tenuto a rispettare ogni disposizione di legge e regolamento applicabile tra cui si ricordano, in via esemplificativa e non esaustiva, le norme a tutela del diritto d’autore, i regolamenti e la disciplina S.I.A.E., le disposizioni di Pubblica Sicurezza, le disposizioni in materia di prevenzioni incendi, infortuni, igiene del lavoro, sicurezza sul lavoro. L’inosservanza delle norme di sicurezza può comportare la denuncia all’autorità giudiziaria. L’Editore Espositore dovrà informare il proprio personale circa il presente regolamento e circa le condizioni generali di partecipazione alla Fiera.


Art. 23 - MODALITÀ DI RISOLUZIONE
La violazione di quanto previsto nel presente regolamento darà diritto all’Organizzatore di risolvere il contratto con l’Espositore e di richiedere eventualmente rimborso a titolo dei danni causati. Tale risoluzione conseguirà immediatamente dopo la comunicazione della Segreteria Organizzativa all’Espositore di volersi avvalere di detta facoltà. Qualora l’Organizzatore si avvalga della facoltà di risoluzione durante il corso della Fiera, l’Espositore dovrà immediatamente cessare ogni attività all’interno dello Stand e provvedere allo sgombero del medesimo nei tempi indicati dalla Segreteria Organizzativa. L’Espositore rinuncia in proposito a ogni eccezione, rimettendo la tutela dei suoi diritti all’eventuale successivo giudizio.


Art. 24 - ABBANDONO
L’Espositore non potrà abbandonare lo Stand nel corso della Fiera. Qualora ciò nonostante l’Espositore abbandonasse lo Stand per qualsiasi motivo, la Segreteria Organizzativa avrà diritto a fare sgomberare a rischio e spese dell’Espositore qualsiasi materiale lasciato all’interno o all’esterno dello Stand sul quale l’ Espositore riconosce all’Organizzatore diritto di ritenzione.


Art. 25 - PRIVACY
Il titolare del trattamento dei dati raccolti è Associazione LeGhirlande.


Art. 26 - FORO COMPETENTE
Per qualsiasi controversia il Foro competente è quello di Monza. L’Espositore dichiara di aver letto attentamente e compreso il presente regolamento e di approvarlo espressamente ai sensi degli artt. 1341-1342 del Codice Civile e della legge 675/96. Per accettazione delle clausole su riportate 


A norma degli artt. 1341 e 1342 c.c. l’Editore Espositore previa lettura delle norme contenute nel presente Regolamento Generale del contratto, sottoscrive e accetta espressamente.

Ai sensi del Decreto Legislativo 196/2003, si informa che Odei in qualità di Organizzatore utilizzerà i dati forniti dall’Editore Espositore ai fini organizzativi, comunicativi, statistici, documentativi e promozionali della Fiera, riconoscendo i diritti di cui all’Art. 7 Dlgs 196/2003.

leGhirlande-500px.jpg